Carta PagoBancomat da MPS Banca Personale

MPS Banca Personale mette a disposizione della propria clientela correntista uno strumento tradizionale di prelevamento e di pagamento: si tratta della Carta PagoBancomat, una tessera transazionale che consente di poter effettuare un’ampia serie di operazioni informative e dispositive, in Italia e all’estero.

La carta è infatti innanzitutto utilizzabile per operazioni di prelevamento di denaro contante, sia negli sportelli del Gruppo emittente, sia presso gli altri sportelli automatici bancari (in questo caso, l’operazione è soggetta a commissioni). Per questa categoria di transazioni, è attiva sia un’abilitazione a livello nazionale, che una possibilità di utilizzo a livello internazionale.

Inoltre, grazie alla funzionalità PagoBancomat, il correntista MPS Banca Personale potrà compiere operazioni di pagamento in tutti gli esercizi commerciali dotati di point of shopping abilitati, sia in Italia che nel resto del mondo. La Carta PagoBancomat è dotata di un microchip che, in aggiunta alla tradizionale banda magnetica, assicura maggiore sicurezza di utilizzo al legittimo titolare.

Per quanto riguarda i massimali di utilizzo, l’istituto di credito che concede il servizio transazionale rende disponibili quattro livelli diversi di plafond mensile, in maniera tale da poter soddisfare agevolmente qualsiasi esigenza di spesa da parte dei propri correntisti.

Tra le altre principali operazioni dispositive, ricordiamo la possibilità di pagare i pedaggi autostradali presso tutti i caselli che espongono il marchio Fastpay, e la possibilità di poter ricaricare le principali utenze telefoniche mobili.

Per ciò che invece concerne le operazioni informative, da tutti gli sportelli automatici del Gruppo sarà possibile compiere delle interrogazioni sul saldo e sui movimenti del proprio conto corrente.

Vi è infine una interessante opzione aggiuntiva facoltativamente attivabile. Si tratta della funzionalità c.d. Prelievo diretto da conto, che oltre al plafond standard, rende disponibili 1.500 euro giornalieri da prelevare direttamente dal conto corrente, tramite sportelli automatici.

I nomi Carta PagoBancomat e MPS Banca Personale appartengono ai rispettivi proprietari.