Carta Campus da Banca di Credito Cooperativo di Roma

La Carta Campus, emessa attraverso qualsiasi filiale dell’istituto di credito Banca di Credito Cooperativo di Roma, è una speciale carta di credito destinata ai soli studenti universitari che non abbiano ancora compiuto il ventinovesimo anno di età.

Questa carta, come tutti i tradizionali strumenti di pagamento e di prelevamento emessi da Servizi Interbancari, può essere collegata a uno dei due circuiti internazionali principali, Visa o Mastercard, a scelta del legittimo titolare della tessera.

La possibilità di essere collegata al circuito Visa o a quello Mastercard garantisce al possessore la più ampia fruibilità in Italia e all’estero, con milioni di esercizi commerciali convenzionati, e milioni di sportelli automatici abilitati alle operazioni di prelevamento.

La carta può inoltre essere utilizzata sulla rete per compiere transazioni di addebito; in questo caso è consigliabile attivare i servizi internet di sicurezza e di notifica, disponibili gratuitamente attraverso il sito internet di Carta Sì.

Tra i principali vantaggi riconosciuti allo studente, c’è la possibilità di utilizzare una dilazione dei pagamenti fino a un massimo di 45 giorni, senza alcun addebito di interessi: gli addebiti di tutte le spese vengono infatti rinviati al giorno 15 del mese successivo a quello relativo alle transazioni effettuate.

Il titolare può inoltre avvantaggiarsi di una polizza assicurativa gratuita che comprende un premio di laurea per chi consegue in corso il titolo di studi, con il massimo dei voti: previsto in tal caso un rimborso fino a 1.500 euro, delle spese sostenute.

Oltre a ciò il possessore può vantare un’ampia gamma di servizi gratuiti e dedicati, come l’accesso a offerte proposte dal sito Campus.it, orientamenti, e specialisti a disposizione.

Il titolare potrà infine usufruire di un servizio di protezione in caso di frode, e della continua assistenza erogata attraverso il Call Center.

I nomi Carta Campus e Banca di Credito Cooperativo di Roma appartengono ai rispettivi proprietari.