Day Card Revolving da Deutsche Bank

La Day Card Revolving è un utile strumento di prelevamento e di pagamento che l’istituto di credito Deutsche Bank mette a disposizione della propria clientela correntista in una qualsiasi filiale del Gruppo.

Come intuibile dallo stesso nome del prodotto, si tratta di una carta di credito revolving, che consente cioè la restituzione graduale dell’importo utilizzato nell’arco di un mese solare – maggiorato della quota interessi. Il cliente potrà scegliere l’importo delle rate che costituiranno il piano di rimborso (entro i limiti previsti dalle condizioni contrattuali), con una ricostituzione graduale a automatica del fido originario man mano che verranno effettuati i pagamenti.

La carta è destinata dall’istituto a tutta la clientela titolare di un conto corrente, con un’età anagrafica tra i 28 e i 75 anni, e una residenza in Italia. Il costo della carta è pari a 10 euro annui, con la gratuità relativa al primo anno.

Per quanto riguarda le principali condizioni economiche, sono gratuite le operazioni di pagamento effettuate tramite point of shopping negli esercenti commerciali abilitati (comprese anche le transazioni di rifornimento di carburante). Sono invece a pagamento le operazioni di prelevamento, in Italia e all’estero, con un fido mensile che parte dai 1.600 euro, ma che – previa autorizzazione dell’istituto di credito – può essere elevato a piacimento del cliente.

Sono tariffate in maniera onerosa anche le operazioni di produzione e di invio dell’estratto conto, con un costo pari a 1,55 euro per la lettera di addebito. Nessuna maggiorazione sulle operazioni di acquisto e di prelevamento è infine prevista per le transazioni compiute all’estero.

Per ottenere maggiori informazioni su questo strumento di pagamento e sulle restanti tessere componenti la gamma di carte di credito di Deutsche Bank, vi inviamo come sempre a consultare i fogli informativi a disposizione sul sito internet della banca o in ogni agenzia dell’istituto.

I nomi Day Card Revolving e Deutsche Bank appartengono ai rispettivi proprietari.