Consolidamento debiti

Sempre più spesso si sente parlare di sovraesposizione debitoria. Ciò avviene quando un soggetto ha cumulato un numero di prestiti e rate superiori alla sua capacità di pagamento, trovandosi quindi in forti difficoltà.


Avere molti prestiti accesi comporta infatti il pagamento di diversi interessi, nonchè di molte spese e questo fa si che diventi quasi impossibile pagare tutto, inoltre si vanno ad aggiungere le carte di credito e le carte revolving che hanno un funzionamento leggermente diverso ma che sono comunque una sorta di trappola per chi ne fa uso.

Per ovviare a questo problema è stato creato il Consolidamento Debiti, pratica molto diffusa all’estero, come per esempio negli Stati Uniti D’America dove la sovraesposizione debitoria è altissima.

Anche in Italia quindi è ora possibile accedere a questo sistema, che permette a chi ne fa richiesta di trovare una soluzione da sostituire al pagamento di tutte le micro rate e relativi interessi che ci si trova a pagare.

Estinguere tutti i debiti e pagare una sola rata

In pratica il richiedente potrà richiedere il consolidamento debiti a una delle numerose società finanziarie che lo effettuano, andando cosi ad estinguere i vari debiti accendendone uno nuovo.


Il nuovo prestito permetterà di avere il pagamento di una sola rata verso un solo soggetto erogante e di vedere estinti in un unica manovra tutti gli altri debiti.

Prima di effettuare questa operazione però è necessario che il cliente verifichi bene se i debiti esistenti possono essere estinti in anticipo e con un’unica soluzione o se questo comporta delle spese ulteriori di mora o simili, anche se in genere è la stessa finanziaria alla quale ci si rivolge che si occuperà di tutto.

Il nuovo finanziamento avrà un periodo più lungo dando come unica incombenza quella del pagamento della nuova ed unica rata.