Cessione del quinto da Poste Italiane

La cessione del quinto di Poste Italiane è un’operazione di finanziamento personale destinata a tutti i pensionati INPS e INPDAP ricco di vantaggi di natura economica e assicurativa, rivolta alla clientela che ricerca un prestito che possa garantire una piena tranquillità e serenità nelle fasi di restituzione del capitale.

Il finanziamento si rivolge non solamente alla clientela titolare di un conto corrente BancoPosta in qualsiasi agenzia postale, ma anche a coloro che non dispongono di un rapporto bancario presso le Poste, e altresì se è utile a estinguere altri finanziamenti in corso, oppure se si hanno difficoltà di accesso ad altre forme di credito.

L’importo finanziabile attraverso tale linea di credito dipenderà dall’importo della pensione, come da certificazione dell’ente previdenziale che verrà rilasciata presso l’Ufficio Postale, con una durata del piano di rimborso che non potrà essere inferiore ai 36 mesi, né superiore ai 120 mesi complessivi.

Ricordiamo infine che il tasso di interesse applicato al capitale oggetto di finanziamento sarà per forza fisso, con la possibilità – pertanto – di conferire al debitore la possibilità di poter prevedere con la massima certezza l’esatto importo di ogni rata componente il programma di rimborso del capitale.

Ancora, l’operazione è priva di spese per estinzione anticipata o di commissioni accessorie, ed necessariamente abbinata a una copertura assicurativa sulla vita, prevista dalla legge, garantita dal Fondo Rischi INPDAP, e che permetterà l’estinzione del debito residuo nel caso in cui avvenga una delle fattispecie previste dalla polizza.