Prestito Energia da Cassa di Risparmio di Rimini

prestito energia carimIl Prestito Energia di Cassa di Risparmio di Rimini è un finanziamento personale che permette al cliente dell’istituto di credito di poter investire nelle nuove risorse energetiche, potendo unire i vantaggi derivanti dal godimento delle agevolazioni previste in materia, quelli derivanti dalla contribuzione allo sviluppo ecosostenibile del proprio territorio.

Attraverso tale finanziamento sarà infatti possibile, ad esempio, realizzare impianti fotovoltaici per la trasformazione di energia solare in energia elettrica, impianti termini a pannelli solari per la produzione di acqua calda, o ancora effettuare interventi di riqualificazione energetica del proprio fabbricato (es. inserimento caldaia a condensazione, o realizzazione di isolamento termico).

L’importo massimo ottenibile mediante tale finanziamento non potrà eccedere i 50 mila euro, mentre la restituzione oscillerà in piani di ammortamento che non potranno estendersi oltre un massimo di 10 anni, ferma restando la potenziale estinzione anticipata del debito residuo, effettuabile in qualsiasi momento.

L’erogazione dell’importo richiesto avverrà in un’unica soluzione, di norma successivamente alla stipula del contratto, mentre il rimborso seguirà un programma di ammortamento con rate di periodicità mensile.

Il tasso di interesse applicato al capitale oggetto di prestito sarà infine calcolato sulla base dell’Euribor di periodo, maggiorato di uno spread concordato tra le parti, che renderà il programma di rimborso costituito da rate di importo non predeterminabile nel tempo, poiché influenzate direttamente dall’andamento del parametro di indicizzazione.

In ogni filiale della Cassa di Risparmio di Rimini sono a disposizione i fogli informativi di trasparenza su tale prodotto, con l’elenco delle condizioni economiche applicate al capitale finanziato.