Prestito personale dalla Banca di Trento e Bolzano

L’ordinario prestito personale concesso dalle filiali della Banca di Trento e Bolzano alla clientela titolare di un conto corrente nelle strutture dell’istituto di credito, è un finanziamento che la banca rivolge in favore del soddisfacimento delle più comuni esigenze di spesa, siano esse pianificate o improvvise, come l’acquisto di un’auto o la copertura di spese mediche.

Ciò che contraddistingue questo finanziamento personale è la presenza di un tasso di interesse fisso all’interno delle principali condizioni economiche di onerosità. Una caratteristica che permetterà al cliente della banca di poter conoscere fin dal momento della stipula l’esatto ammontare delle rate del programma di rimborso, con una migliore pianificazione delle uscite.

Per quanto concerne la durata, di norma il finanziamento non potrà estendersi oltre i 72 mesi. La Banca di Trento e Bolzano lascia comunque libera la clientela di stabilire una scadenza inferiore a tale soglia, e procedere eventualmente a operazioni di estinzione anticipata del debito residuo, in qualsiasi momento e alle condizioni stabilite dallo stesso istituto.

L’importo massimo finanziabile è invece stabilito in 30 mila euro. Una cifra che potrà certamente tornare utile alla clientela della Banca di Trento e Bolzano che voglia acquistare un bene o un servizio, restituendo l’importo utilizzato nell’arco di un medio lungo periodo.

Infine, segnaliamo come anche questo prodotto creditizio sia eventualmente abbinabile ad una polizza assicurativa multigaranzia, il cui scopo è proteggere il patrimonio del cliente della Banca contro una serie di imprevisti che potrebbero impedirgli, senza colpe, la regolare restituzione del debito.