Prestito vacanze

Le vacanze costano sempre di più. Sempre più persone quindi ricorrono alla richiesta di un prestito per pagarsi viaggi e vacanze.


Grazie a questo sistema il richiedente può permettersi di pagare tutto quanto, dalle spese di viaggio a quelle di alloggio, in piccole rate mensili, senza quindi sborsare direttamente notevoli quantità di denaro.

Questo tipo di prestito, denominato prestito vacanze, si basa su rate a tasso fisso che viene stabilito al momento della stupulazione del contratto di finanziamento, quindi non riserva sorprese per chi lo sottoscrive.

L’importo che viene erogato potrà essere sia versato sul conto corrente del richiedente da parte della società finanziaria stessa, che consegnato nelle mani del richiedente stesso tramite un assegno circolare.

Prestito vacanze e viaggi a tasso fisso

Ulteriore vantaggio di questo prodotto finanziario è la possibilità di richiederne l’estinzione anticipata.


E’ possibile infatti richiedere da parte del cliente che la banca o l’istituto erogante calcoli il costo per l’estinzione anticipata, permettendo cosi al cliente stesso di risparmiare sugli interessi che sarebbero maturati successivamente sul capitale che ancora era da versare.

In genere per questo tipo di prestito non vengono richieste garanzie particolari, anche perchè solitamente le cire non sono molto elevate.

Nel caso invece di cifre di una certa entità, di molto superiore alla capacità di reddito del richiedente, la società erogante potrebbe richiedere anche la firma di un garante.