Cessione del quinto da Veneto Banca

Il prestito mediante cessione del quinto dello stipendio di Veneto Banca è un finanziamento personale disponibile in tutte le filiali del gruppo, e utile per poter permettere alla clientela lavoratrice dipendente o pensionata, anche se protestata o con altri finanziamenti in corso, di poter supportare la realizzazione delle proprie spese personali o familiari, con restituzione del capitale nel medio lungo termine. Il finanziamento potrà essere erogato in un’unica soluzione, di norma all’atto della stipula del contratto, con restituzione del debito attraverso pagamento di rate con trattenuta diretta sulla busta paga o sul cedolino pensione. Tra le principali e obbligatorie caratteristiche del finanziamento, ricordiamo la presenza di un tasso di interesse fisso sul capitale oggetto di prestito, con conseguente generazione di un piano di ammortamento composto da rate di importo sempre costante nel tempo, con possibilità di poter pianificare nel migliore dei modi l’evoluzione delle proprie uscite monetarie. Oltre a quanto sopra, si tenga altresì conto che le rate – come intuibile – non potranno eccedere il quinto dello stipendio, che il piano di ammortamento non potrà eccedere i 10 anni, e che l’unica garanzia richiesta sarà rappresentata dalla busta paga o dal cedolino pensione (nessun giustificativo di spesa sarà domandato al cliente). Il finanziamento sarà infine necessariamente associato a una polizza assicurativa sul rischio vita e sul rischio impiego, in grado di tutelare adeguatamente il debitore e i suoi...

Cessione del quinto da Carige

Il finanziamento per cessione del quinto di Carige è un prestito personale disponibile in ogni filiale dell’istituto di credito ligure, utile per poter affrontare operazioni di acquisto di beni e di servizi per la propria persona o la propria famiglia, con restituzione del capitale nel medio lungo termine, a condizioni di onerosità certe e predeterminate. Il finanziamento per cessione del quinto di Carige prevederà l’erogazione del capitale richiesto in un’unica soluzione, e il rimborso del debito mediante pagamento di rate trattenute direttamente sul cedolino della pensione INPS del cliente della banca, nella misura massima di un quinto della retribuzione netta mensile. Per quanto concerne le principali caratteristiche tecniche del prodotto, segnaliamo una durata del piano di ammortamento compresa tra un minimo di 2 anni e un massimo di 10 anni, un importo erogabile compreso tra 1.200 euro e 75.000 euro, e l’età massima del contraente al momento del termine del finanziamento pari a 85 anni. Esentando il cliente dall’applicazione di spese di istruttoria pratica, il prodotto sarà necessariamente accompagnato con l’applicazione di un tasso di interesse fisso sul capitale oggetto di mutuo, che permetterà alla clientela di poter prevedere con la massima certezza l’onerosità complessiva del servizio, ponendo in tal modo il cliente al riparo dalle oscillazioni negative dei tassi di mercato. Segnaliamo altresì che il finanziamento per cessione del quinto di Carige è obbligatoriamente abbinato a una polizza assicurativa di tutela della vita del...

Cessione quinto INPS dal Banco di Napoli

Il prestito attraverso la cessione del quinto INPS, disponibile in tutte le filiali del Banco di Napoli, è un finanziamento personale che l’istituto di credito concede alla propria clientela titolare di una prestazione pensionistica ricorrente erogata dall’INPS, e che desideri entrare in possesso di un importo utile per poter effettuare spese personali o familiari. Il prestito in questione verrà erogato in tempi molto rapidi, prevedendo come unica modalità di restituzione la trattenuta delle rate – nella misura massima di un quinto della retribuzione netta mensile – su cedolino pensione dell’INPS, a cura dello stesso istituto previdenziale che eroga la prestazione pensionistica. Come da caratteristiche stabilite dalla legge, il finanziamento mediante cessione del quinto della pensione sarà erogato con applicazione di un tasso di interesse fisso al capitale oggetto di prestito, garantendo pertanto al debitore una perfetta stabilità dell’importo delle rate che verranno trattenute dalla propria busta paga. Il finanziamento prevede altresì l’obbligatorio abbinamento con una polizza multigaranzia che possa proteggere il debitore dall’evento più grave (il decesso), potendo in tal modo evitare che l’onere della restituzione del capitale possa ricadere sugli eredi. Infine, ricordiamo come il piano di ammortamento possa essere piuttosto esteso. La durata dell’operazione potrà infatti spingersi fino ai 10 anni, permettendo così al pensionato cliente del Banco di Napoli di poter restituire gradualmente nel tempo, e compatibilmente con le proprie disponibilità, il capitale preso in...

Cessione del quinto da Unipol Banca

La cessione del quinto “Futuro” di Unipol Banca, è un finanziamento personale che l’istituto di credito riserva a dipendenti e pensionati che desiderino poter disporre di un importo di denaro anche rilevante, da rimborsare in piccole rate mensili, dietro la semplice presentazione della documentazione comprovante il reddito, e a firma unica. Il finanziamento verrà caratterizzato dalla presenza di un tasso di interesse certo e costante per l’intera durata del piano di ammortamento. Tale elemento permetterà al cliente Unipol Banca di poter disporre di un programma di rimborso composto da rate di importo fisso per l’intera durata dell’operazione, fino alla sua cessazione. A proposito di durata e di estinzione, ricordiamo che la durata massima del piano di ammortamento potrà giungere fino ai 120 mesi. Sono comunque ammesse operazioni di estinzione anticipata del debito residuo, in qualsiasi momento e senza pagamento di alcuna penale per la cessazione del rapporto prima della sua naturale scadenza. Il finanziamento è inoltre garantito obbligatoriamente dalla presenza di un’assicurazione vita e di un’assicurazione rischio impiego, finanziate nell’importo concesso e pertanto già comprese nell’importo della rata, al fine di consentire la maggiore serenità possibile al debitore e all’intero suo nucleo familiare. Per quanto concerne infine la modalità di restituzione delle rate, come intuibile dal nome stesso del prodotto, questa prevederà la trattenuta delle scadenze direttamente sulla busta paga o sul cedolino pensione del cliente, nella misura massima di un quinto della retribuzione...

Prestito Formula Fedeltà di Prestitempo

Prestitempo, divisione finanziaria del gruppo Deutsche Bank, offre alla propria clientela una vasta serie di soluzioni creditizie che possono ben soddisfare le esigenze di spesa specifica o generica, come ad esempio il finanziamento di cui parliamo oggi, erogato mediante cessione del quinto dello stipendio da parte del cliente dell’istituto. Attraverso questa modalità tecnica di finanziamento, in altri termini, il cliente di Prestitempo riceverà in un’unica soluzione l’importo richiesto, restituendo il capitale, maggiorato delle quote di interessi, mediante il pagamento di rate di importo fisso, che saranno trattenute direttamente sulla propria busta paga. Il tasso di interesse applicato al capitale erogato – il cui importo dipenderà principalmente dall’età del richiedente e dal suo stipendio – sarà fisso per l’intera durata della transazione, pari all’8%, e in grado di generare un programma di rimborso costituito da rate di importo certo e costante fino al termine dell’operazione. Il finanziamento è inoltre concesso con ulteriori oneri specifici, come ad esempio l’addebito di spese di istruttoria in misura fissa pari a 300 euro, o l’addebito degli oneri assicurativi (la polizza è obbligatoria) nella misura di 10,05 punti percentuali sul montante per il rischio vita e di 8,4 punti percentuali sul montante per il rischio impiego. Ancora, sul fronte delle altre condizioni economiche, ricordiamo che non è previsto il pagamento di alcuna spesa per l’invio di comunicazioni. È invece previsto il pagamento di un compenso per l’eventuale estinzione anticipata del debito residuo, nella misura di un punto percentuale sul capitale...