Carta di credito Libra da BP Ancona

La Banca Popolare di Ancona possiede una vasta gamma di carte di credito adatte a soddisfare le diverse esigenze finanziarie della propria clientela.

Tra queste, la carta di credito ordinaria prende il nome di Carta Libra, uno strumento di prelevamento e di pagamento collegato a uno dei due circuiti internazionali principali (Visa o Mastercard) e in grado di consentire al legittimo possessore un’ampia fruibilità della tessera in Italia e nel resto del mondo, sia attraverso gli sportelli automatici che attraverso gli esercizi commerciali convenzionati.

La carta Libra offre inoltre al titolare la possibilità di rimborsare l’importo speso in due diverse modalità: con la prima si può rimborsare il plafond utilizzato in un’unica soluzione, nel mese successivo a quello in cui sono state effettuate le operazioni (rimborso a saldo); con la seconda, il titolare potrà optare per un rimborso graduale nel tempo (rimborso a rate).

La disponibilità massima mensile è stabilita dallo stesso titolare, previa autorizzazione dell’istituto di credito che rilascia il servizio. Se si è scelta la modalità di rimborso a rate (la c.d. funzione revolving) ad ogni pagamento mensile verrà ricostituita gradualmente la disponibilità di spesa originaria.

Inoltre il possessore della carta potrà beneficiare del servizio Libra Pronto in Conto, che dà allo stesso il diritto di ricevere sul proprio conto corrente l’intero importo del fido disponibile sulla carta, da utilizzare liberamente e da rimborsa attraverso un piano rateale.

La carta, grazie alla sua multifunzionalità, può essere anche utilizzata come un semplice Bancomat (per i prelevamenti di contante dagli sportelli automatici) o PagoBancomat (per gli acquisti negli esercizi commerciali convenzionati).

A disposizione del possessore, infine, un numero di telefono di assistenza (199.24.24.48) e una pagina personale nel sito internet dello strumento transazionale (www.cartalibra.it).

I nomi Carta Libra e Banca Popolare di Ancona appartengono ai rispettivi proprietari.