Prestito ecologico dalla Bancapulia

prestito ecologico bancapuliaIl prestito “Energia Pulita” predisposto all’interno della gamma di finanziamenti personali di Bancapulia, è un particolare prestito che l’istituto di credito concede alla propria clientela che desideri sostenere un investimento che preveda l’impiego di una forma di energia alternativa e rinnovabile.

Ad esempio, il finanziamento può concretizzarsi in un utile prestito a tasso zero per l’acquisto di biciclette elettriche, o ancora in una linea di credito nel medio o nel lungo termine che renda possibile l’installazione di pannelli fotovoltaici e di pannelli solari per la produzione di energia elettrica dall’irraggiamento.

Ma non solo: il prestito per l’energia pulita può ad esempio realizzarsi mediante finanziamento per sostituzione di caldaie con modelli ad alta efficienza, o sostituzione dell’impianto elettrico o dell’impianto termoidraulico, o ancora del miglioramento dell’isolamento termico degli edifici mediante coibentazione delle pareti esterne e del tetto, sostituzione degli infissi e delle finestre, rifacimento facciate, e così via.

In ogni caso, l’importo massimo finanziabile non potrà eccedere i 50 mila euro per la versione chirografaria, e sarà concordato tra le parti per quella ipotecaria. La durata sarà compresa tra i 18 mesi e i 5 anni per importi fino ai 10 mila euro, tra i 5 e i 15 anni per importi fino a 50 mila euro, e non superiore ai 20 anni per quanto concerne i mutui ipotecari.

Il finanziamento è infine disponibile sia a tasso di interesse variabile, con parametrazione all’Euribor a sei mesi, più lo spread, sia a tasso di interesse variabile con cap, sia infine a tasso di interesse fisso.

Abbinabile al finanziamento una polizza assicurativa contro i principali inconvenienti della vita quotidiana.