Prestito fotovoltaico dalla Banca Popolare di Sondrio

Il prestito fotovoltaico della Banca Popolare di Sondrio è un finanziamento che sostiene i progetti della clientela dell’istituto di credito, che desideri poter installare piccoli impianti fotovoltaici ad uso domestico, per la produzione di energia elettrica, per autoconsumo o per la vendita parziale della stessa, sfruttando nel contempo le agevolazioni previste dai bonus statali.

Il finanziamento potrà erogare fino a un massimo di 30 mila euro nella sua versione “standard”. L’istituto di credito rende comunque noto di essere disponibile a valutare richieste per importi superiori a tale soglia, finalizzati alla realizzazione di impianti fotovoltaici di maggiori dimensioni e di maggiori capacità produttive di energia pulita.

Il prestito fotovoltaico è concretizzato in un finanziamento a medio lungo termine, ipotecario o chirografario (a seconda della presenza di una garanzia reale o meno), erogabile in un’unica soluzione, con la possibilità di prevedere anche il pagamento diretto a favore dell’installatore per gli importi di propria competenza.

La durata del piano di ammortamento dovrà essere compreso all’interno di un limite massimo di 13 anni, di cui uno di preammortamento. La durata del programma di rimborso sarà comunque commisurata all’entità del finanziamento, e alla resa dell’impianto, che l’istituto di credito potrà ricavare dalla documentazione di progetto fornita dall’installatore.

Le spese di istruttoria sono pari a 100 euro fisse per i finanziamenti chirografari, o 250 euro per i finanziamenti garantiti da un’ipoteca in favore dell’istituto di credito erogante.