Prestito personale da Banca Woolwich

Anche se è nota principalmente per i suoi prodotti di mutuo, Banca Woolwich – del gruppo Barclays – dispone all’interno della propria gamma di prodotti personali, anche di finanziamenti non finalizzati, conti correnti, carte di credito, servizi per l’investimento, e tanto altro ancora, in grado di rispondere alle più svariate esigenze di risparmio e di gestione del denaro, da parte della propria clientela privata e aziendale.

Uno dei prodotti estranei all’area dei mutui, ma pur sempre appartenente alla più generica categoria dei finanziamenti, è relativo al prestito personale, una soluzione rapida e semplice da ottenere, che il cliente di Banca Woolwich potrà domandare per poter affrontare le proprie spese personali e familiari, sia impreviste che pianificate, restituendo gradualmente nel tempo il capitale ottenuto in credito.

Attraverso il prestito personale di Banca Woolwich, il cliente potrà infatti ottenere fino a un massimo di 30 mila euro: un importo certamente utile per poter fronteggiare con agilità la maggior parte delle spese che si dovranno affrontare nello svolgimento della vita quotidiana, evitando che un imprevisto possa generare squilibrio nel proprio patrimonio personale.

Il finanziamento personale di Banca Woolwich è inoltre restituibile all’interno di un piano di ammortamento che potrà estendersi fino a un massio di 84 mesi: un arco temporale sufficientemente allungato da consentire al cliente dell’istituto di credito del gruppo Barlcays di scegliere in che modo poter spalmare il debito sul lungo termine, compatibilmente con le proprie preferenze e la propria situazione reddituale.

Per quanto infine concerne le principali condizioni di onerosità sul prodotto, ricordiamo la presenza di un tasso di interesse fisso, invariabile per l’intera durata dell’operazione.